Che si tratti di una sveltina contro un muro o di sesso sotto la doccia, il sesso in piedi è ideale per la penetrazione profonda durante il sesso vaginale o anale e offre ampie opportunità anche per il sesso orale.

 

Cos'è il sesso in piedi?

Il sesso in piedi si riferisce all'atto di fare sesso mentre almeno un partner è completamente (o parzialmente) in piedi. Le posizioni per fare sesso in piedi offrono vie creative e flessibili al piacere sessuale durante il sesso penetrativo (con un pene o un dildo strap-on) o il sesso orale, compresi pompini, rimming e cunnilingus. Il sesso in piedi è adatto alle coppie di tutte le identità di genere e orientamenti sessuali.

 

6 consigli per il sesso in piedi

Se siete nuovi al sesso in piedi, può essere un po' difficile trovare una posizione che funzioni. Siate pazienti, continuate a provare e considerate i seguenti consigli.

Scegli la tua superficie. Scegliere la giusta superficie è fondamentale, specialmente se c'è una notevole differenza di altezza tra te e il tuo partner. Che si tratti del bordo di un letto, di un comò, di un piano d'appoggio o di un divano, scegli una superficie che sia comoda e che permetta diverse angolazioni e una leva. Per esempio, se siete in una doccia, un punto antiscivolo – una sporgenza o una barra – per piantare voi o le mani del vostro partner è sempre una buona idea.

Prevedere l’utilizzo dei giocattoli sessuali. Per aumentare il piacere durante il sesso in piedi, utilizza anche giocattoli come i cock ring per avere erezioni più dure o vibratori tascabili per stimolare il clitoride.

Usa il tuo peso. Sfruttare correttamente il peso del corpo può aiutare a stabilizzare entrambi i partner durante il sesso in piedi, quindi cercate dei modi per compensarlo o spostarlo mettendo un piede o le mani su una superficie vicina per creare tensione.

Usare il lubrificante. Usate il vostro lubrificante preferito quando provate una nuova posizione o un angolo potenzialmente scomodo. La lubrificazione aiuterà a mantenere i movimenti fluidi durante qualsiasi posizione.

Cambia posizioni per evitare l'affaticamento. Molte posizioni sessuali in piedi si basano sulla forza delle parti coinvolte per sostenersi a vicenda, il che può essere stancante dopo un po'. Se uno dei due partner trova difficile raggiungere l'orgasmo stando in piedi o se i dolori muscolari cominciano a farsi sentire, cambiate posizione o finite sdraiati.

 

3 posizioni per il sesso in piedi

Ci sono molte varianti del sesso in piedi, a seconda dell'altezza, della flessibilità e dell'ambiente. Qui ci sono tre posizioni di partenza che si aprono a diverse opportunità..

 

Contro il muro. Il partner ricevente sta in piedi contro un muro o uno stipite e avvolge una gamba intorno alla vita del partner penetrante mentre entra da davanti. Il partner ricevente può avvolgere entrambe le gambe intorno alla vita del partner penetrante per una svolta più avanzata di questa posizione.

“La caduta libera”. In questa versione della pecorina in piedi, entrambi i partner sono in piedi, e il partner ricevente si piega in vita, permettendo l'accesso per la penetrazione (o la stimolazione orale) da dietro. Questa posizione permette ai corpi di connettersi strettamente, il che crea sensazioni più intense. Come mossa bonus, il partner ricevente può giocare con i genitali del partner o con i propri. Prova questo sotto la doccia.

"Ai confini del mondo". Per questa posizione, un partner si sdraia sul bordo di un letto, un tavolo o qualsiasi superficie sollevata in modo che i genitali di tutti siano alla stessa altezza. Il partner che riceve dovrebbe essere rilassato e completamente sostenuto dalla superficie. Potete guardarvi negli occhi e usare le mani per esplorare il corpo dell'altro.


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *