Sei un amate del fetish? Ti piace divertirti partecipando o assistendo a spettacoli di bondage? Allora sei capitato nel posto giusto. Qui puoi trovare alcuni suggerimenti e qualche piccola indicazione su dove passare delle notti indimenticabili nei locali del capoluogo piemontese dove seduzione, dominazione, piacere e perversione si uniscono in un tutt'uno regalando emozioni indescrivibili. Andiamo insieme alla scoperta di questo magico mondo, e conosciamo anche qualcosa in più di cosa significa mistress Torino.

La Torino di cui non si parla

Non solo ex capitale d'Italia, casa della famiglia Savoia e città della Mole Antonelliana. Torino è una città dai mille volte e dalle numerose personalità, dove chiunque può sentirsi liberamente se stesso ed esprimersi nella maniera migliore in cui crede. Torino si infiamma di notte, si accende di passione e desiderio, e in molti locali c'è la possibilità di divertirsi con le perversioni più estreme e con delle esperienze concesse solo a pochi. Se ti piacciono le sensazioni forti, al limite di quel dolore che in realtà è un'inesauribile fonte di piacere, dove essere dominato e sottomesso è il mantra dominante, i locali che di seguito ti consigliamo fanno assolutamente al caso tuo.

KinkyKingdom: il re della notte

KinkyKingdom è il locale leader dello scenario bdsm/fetich torinese. È il playparty più atteso di tutti, dove la musica e i balli si mescolano in un modo incantato con la sensualità e l'erotismo delle luci e dei colori. Indossare l'outfit giusto è indispensabile, presentarsi alle porte del locale con un abbigliamento troppo sportivo o casual ti precluderà l'ingresso; l'ideale, quindi, per la tua serata del genere è portare capi in latex, con uno stile che spazia dal fetish al gothic, fino al total black e military.
Il locale si sviluppa orizzontalmente, lungo tre stanze di differente grandezza dove all'interno di ognuna delle quali è possibile godere di spettacoli diversi; il locale si completa poi di una saletta ristoro dove poter rilassarsi, dei bagni con il comfort di farsi una doccia calda e, infine, delle sale privè esclusive al cui interno accadono cose di ogni genere e riservatezza.
Ferrea politica del locale, su cui gli organizzatori non transigono, è il divieto di introdurre sostanze stupefacenti al suo interno. Ci sono altre piccole e semplici regole da rispettare, che in realtà non intendono fare altro che tutelare i propri visitatori garantendo loro solo puro divertimento. Ad esempio, scattare foto dentro il KinkyKingdom è severamente vietato – c'è un fotografo ufficiale che si occuperà di te nel caso tu volessi un ricordo della serata -; ogni comportamento percepito come molesto o non in linea con l'andamento della serata sarà sanzionato, e l'artefice allontanato. A tutela della privacy dei suoi clienti il locale assicura, inoltre, che i loro nomi non saranno divulgati o resi pubblici in alcun modo.

Ziggy Club: divertimento assicurato

Al Ziggy puoi essere veramente chi scegli tu di essere, ma molto probabilmente a nessuno importa della tua vera identità dato che tutti indosseranno una maschera. Le serata in questo club non necessitano di particolari descrizioni, sono esse stesse che parlano di sé in modo eloquente: se sei alla ricerca di serate a tema con mistress e dominatrici non puoi sbagliarti scegliendo questo locale.
Corde, frustini, tute attillate, tacchi a spillo, catene e bende sono solo alcuni degli oggetti con cui puoi divertirti, considerato anche che ogni cliente ha la possibilità di portare tutti i toys che vuole da casa sua. La maggior peculiarità del Ziggy rimane però quella delle feste a tema. Ne organizza di vari generi e per tutti i gusti, ognuna con il proprio outfit preciso, come quelle dedicate all'infantilismo dove presentarsi con un'uniforme scolastica è il massimo a cui si possa pensare – ma se ti manca la fantasia, un classico naked look è sempre ben accetto.
L'artisticità delle performance è la cifra distintiva del locale, dove non sono mancate letture o monologhi suoi temi più disparati.

Se vuoi una serata di divertimento sfrenato e privo di inibizioni sessuali, devi assolutamente giovarti dei piaceri che regala la Torino più trasgressiva.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.